Come diventare SEO Specialist?

Ti stai chiedendo come si diventa un esperto SEO? Sempre più spesso mi arrivano e-mail che mi domandano come fare esperienza, da dove iniziare per offrire i propri servizi di ottimizzazione, a che convegni partecipare, che libri leggere, se esistono o meno certificazioni valide in ambito SEO, che competenze tecniche bisogna possedere ecc.

Ho cercato di rispondere a queste e ad altre domande nell'articolo che leggerai.

Se ti sembra che manchi qualcosa o volevi avere informazioni su un argomento che ho dimenticato di citare fammelo sapere che lo integro in questo articolo.

Questo post risponderà alle seguenti domande:

Partiamo dalla prima domanda come diventare uno specialista SEO.

Ho pensato di rispondere iniziando a raccontarti la mia storia e di come le vicissitudini della vita mi hanno portato a svolgere questo lavoro incredibile, stimolante che non cambierei con nessun altro mondo.

SEO Junior

La mia esperienza da SEO Junior

Nel 2010 mi laureo in ingegneria informatica presso il Politecnico di Torino.

Credendo che l'Università fosse una delle cose più difficili da affrontare mi sono dovuto ricredere.

Ero davanti ad un bivio:

  • Andare via dall'Italia, come hanno fatto molti miei compagni di corso
  • Rimanere in Italia e lavorare per una società di consulenza nel mondo ICT

Alla fine ho deciso di lavorare in Italia ed ho iniziato la mia avventura in una delle più grandi società di consulenza del nostro Bel Paese. Sono sempre stato dell'idea che se si vuole lavorare lo si può fare anche da noi. Se abbassassero un po' le tasse e ci venissero incontro forse sarebbe più facile ma questo non è strettamente legato all'argomento.

Quindi ho iniziato la mia avventura come: sviluppatore, architetto IT e system integrator.

Era il 2011 quando ho capito che le attività lavorative che mi davano piacere erano quelle che riguardavano l'organizzazione dell'informazione, l'analisi dei dati e lo sviluppo di algoritmi di machine learning: comprenderli e provare ad implementarli era ed è una soddisfazione immensa. Pensare che una macchina possa arrivare a fare delle deduzioni da degli input specifici mi ha sempre affascinato, sin dai tempi dell'università.

Da quel momento ho cercato di farmi assegnare a gruppi di consulenza per clienti a cui si dovevano sviluppare portali on-line di servizi.

Siccome progettavamo e pianificavamo anche i front-end rivolti al pubblico abbiamo dovuto confrontarci e farci aiutare da SEO Italiani di tutto rispetto.

Che attività svolge un SEO junior?

Direi che le attività di base spaziano dall'audit, alla ricerca delle query fino ad arrivare all'analisi dei competitor. Per poi proseguire nella link earning, nel monitoraggio del progetto, nella documentazione sullo stato di avanzamento da fornire al cliente, le riunioni di allineamento ecc.

È proprio in questo momento che si inizia ad assimilare le nozioni di base sulla SEO ma soprattutto impari a gestire un progetto.

Sono queste ed altre attività che giorno dopo giorno ti portano a diventare un professionista SEO.

Alcune delle lezioni che ho imparato da seo junior e che voglio condividere con te, sono:

  • Impara a pianificare e definire strategie su progetti di piccole e medie dimensioni
  • Impara ad interagire con il cliente e sviluppa competenze multi-disciplinari che ti permetteranno di dialogare con differenti figure professionali. Sistemisti, programmatori, responsabili marketing ecc.
  • Cerca di pensare per obiettivi. Poniti un obiettivo di lungo termine e tanti piccoli obiettivi di breve e raggiungili!
  • Rispetta le scadenze e impara a gestire i task. Esistono diversi corsi interessanti di gestione del tempo. Uno dei massimi esperti in materia è David Allen. Un libro che ti consiglio di leggere è [Getting Things Done](http://bit.ly/da-gtd

Infine fai la "gavetta" per almeno un paio d'anni presso un'agenzia che lavora su progetti di piccole e medie dimensioni. Sviluppa le tue competenze e cerca di investire anima e corpo a migliorare le tue capacità ma soprattutto apprendi e condividi il più possibile con chi è più bravo di te.

La transizione da SEO Junior a SEO Specialist a P.IVA

Partiamo da un assunto: il SEO come tutte le altre figure professionali ha bisogno di un continuo e costante aggiornamento.

Non si può pensare di vivere di rendita, in realtà neanche a scuola lo pensavo.

A mio avviso non esiste una distinzione netta tra le due figure perché il SEO come altri professionisti è sempre in costante apprendimento.

Mi sento di poter dire che c'è ancora un SEO Junior in ognuno di noi.

A questo punto...

Hai bisogno di:

  • Fare esperienza su progetti personali ed iniziare a guadagnare qualche Euro. Ti aiuterà a ragionare per obiettivi ma soprattutto dare importanza agli obiettivi di business
  • Inizia a crearti un network di conoscenze con cui confrontarti. Un buon SEO è colui che continua ad apprendere dagli altri e non solo dai corsi e dai libri
  • Sii curioso e osserva in maniera attenta quello che ti succede intorno ma soprattutto in SERP
  • Se hai una società che nei primi periodi può passarti qualche lavoro sei già a buon punto altrimenti prima di lasciarlo inizia a farti pubblicità, fatti conoscere e "grida" al mondo che ci sei anche tu. Questo per dire: fai esperienza su diversi settori merceologici perché noterai che le dinamiche di posizionamento variano molto

A questo punto inizieranno ad arrivarti i primi clienti. Devi essere pronto, preparato e soprattutto devi avere il tuo "prodotto SEO" già configurato per essere venduto.

Parlo di prodotto perché le persone sono abituate a comprare un qualcosa di fisico più che un servizio. Quindi un consiglio che mi è stato dato e che voglio condividere con te è quello di cercare di pianificare la tua consulenza SEO come un vero e proprio prodotto fisico da vendere.

Vorrei concludere questo paragrafo dicendoti che nel momento in cui deciderai di fare il grande salto da dipendente a libero professionista preparati a lavorare molto ma molto di più delle 8/9 ore al giorno.

Questo non vuol dire che non potrai prenderti le tue pause e i tuoi momenti di stacco. Però le scadenze e gli impegni che hai preso con i tuoi clienti andranno onorate e rispettate. Questo ti renderà un professionista affidabile oltre che bravo nel tuo lavoro.

In più le tasse sono in agguato. Ricorda che come libero professionista avrai diversi ruoli da ricoprire:

  • Accounting per trovare clienti
  • Gestione commerciale
  • Bilancio e redazione del tuo business plan

Spero di non averti spaventato. Passiamo oltre!

Servizio SEO

Come offrire servizi SEO

Per offrire i tuoi servizi di professionista devi SEMPRE avere ben chiaro cosa puoi raggiungere.

Come configurare il tuo prodotto è un qualcosa che merita un articolo intero. Quindi ti rimando ai post futuri.

Giusto per iniziare a darti qualche spunto di riflessione: pensa al tuo servizio come un prodotto concreto e non ad una consulenza "mordi e fuggi".

Skills tecniche

Che competenze tecniche devi possedere?

Qui ognuno segue una scuola di pensiero differente. Conosco SEO bravissimi che non hanno particolari conoscenze tecniche e di sviluppo e altri invece che ne hanno fin troppe.

Diciamo che a mio modesto parere riuscire a trovare il giusto equilibrio riesce a fare la differenza sulla tipologia di clienti a cui ti rivolgerai e che prenderai come riferimento per impostare la tua comunicazione commerciale.

Solitamente all'inizio ti capiteranno progetti piccoli per clienti piccoli quindi dovresti:

  • Possedere un minimo di conoscenze di sviluppo
  • Sapere che cos'è e come funziona un server web
  • Come apportare piccole modifiche al template scelto dai tuoi clienti
  • Come configurare correttamente i CMS più diffusi

Se non sai nulla di queste cose non scoraggiarti ma cerca persone che te le possano insegnare, leggi qualche libro e "metti le mani in pasta".

Un ottimo metodo di lavoro è:

  • Prova
  • Correggi
  • Riprova

Fino a che non ottieni il risultato che ti eri prefissato. A quel punto e solo a quel punto cercherai di migliorare il procedimento.  Questo tipo di approccio è quello che applico quando devo affrontare attività nuove o stavo preparando un esame all'università.

Di seguito invece ti riporto alcune nozioni tecniche che mi sono servite nella mia carriera da SEO:

  • Programmazione back-end: PHP, Java e ultimamente Node
  • Programmazione front-end: HTML, CSS, Angular JS
  • Conoscenza linguaggio di scripting: Python e Bash
  • Conoscenza Web Server: Apache e NGINX
  • Analisi dati e algoritmi di reti neurali

Di seguito ti riporto un thread aperto da Giorgio Tave che mi ha fatto riflettere e che potrebbe far riflettere anche te:

  • Conoscere e saper interpretare i dati che ti vengono forniti da strumenti di analisi come Google Webmaster Tool o Google Analytics
  • Conoscere e sapere interpretare i valori restituiti da strumenti di link analysis come Ahrefs o Majestic
  • I componenti di base del motore di ricerca
  • Conoscenza sistemistica di base
  • Conoscenza dei protocolli che governano il web come il TCP/IP e HTTP
  • Conoscenza e interpretazione del markup HTML
  • Web Usability
  • SEO internazionale
  • Aspetti sociali
  • Penalizzazioni e algoritmi di aggiornamento
  • Capacità di Problem Solving e analisi qualitativa dei dati
  • Gestione di un progetto

OK sono molte nozioni ma solitamente se hai fatto studi informatici hai già sentito parlare di questi argomenti e ne hai già studiati tutti o alcuni.

Se non sono un informatico?

Nessun problema conosco SEO bravissimi che non sono informatici. Si lavora in team e quindi se non sai qualcosa puoi imparare dagli altri, iniziare a studiare da solo sui libri che trovi on-line oppure seguendo un corso seo.

SEO italiani e stranieri

SEO Specialist da seguire

Uno degli aspetti importanti è quello di seguire quelli i migliori. Un famosa affermazione dice: "segui i migliori per diventare migliore!". Di seguito alcuni SEO Italiani e stranieri che seguo e che reputo "i migliori". Naturalmente non sono tutti perché ho un feed di risorse che seguo abbastanza lunga però ho riportato quelli che mi sento di consigliarti per iniziare a muoverti in questo mondo.

Esperti SEO italiani:

Esperti SEO stranieri:

Alcuni dei convegni SEO a cui partecipo

I convegni e gli eventi che mi sento di consigliarti e a cui partecipo, sono:

Libri SEO

Alcuni dei libri che ho letto

Ho notato che via e-mail mi vengono spesso richiesti consigli sui libri da leggere. Ecco i titoli dei libri da cui puoi iniziare: